Fiorentina: presentato in comune il progetto stadio

10 Marzo 2017: questa potrebbe essere una data storica per la Fiorentina. E' stato infatti presentato questa mattina in Comune il progetto del futuro stadio della squadra di Firenze. 
Un progetto molto ambizioso, che punta a riqualificare 48 ettari di terreno, nella zona Nord-Ovest della città; un investimento da 420 milioni di euro per i Della Valle.
Un momento storico, appunto, hanno assicurato le parti in causa, sia del Comune che della società viola. Oltre al nuovo stadio (previsti 40 mila posti, e solo 7 metri di distanza tra campo e spalti), 700 posti auto, 1000 per le biciclette, un centro commerciale, un albergo da 200 camere ed un area di quasi 7000 metri quadri da sfruttare per eventi vari. 
Insomma si punta a far diventare l'impianto un bene sfruttabile 365 giorni l'anno, come impone la modernità che in Italia ancora stenta ad arrivare.
"È un punto di svolta, abbiamo imboccato una strada di non ritorno che porterà Firenze ad avere uno stadio" - assicura il sindaco Nardella- "Lo stadio non sarà una cattedrale nel deserto: la riqualificazione del quadrante nord-ovest è complessiva, dal nuovo aeroporto, alla linea della tranvia, l'impegno con le ferrovie dello stato per una nuova stazione oltre ad un nuovo vincolo autostradale e la rete delle piste ciclabili. Nessuna famiglia come quella dei Della Valle si è impegnata in modo così concreto per lo stadio, per questo li ringrazio".
Ed è ancora il sindaco in prima persona ad assicurare che lo stadio si farà quasi certamente. Non c'è da stupirsi se il tifo viola resta scaramantico, viste le enormi difficoltà che ha trovato (e ancora troverà) la Roma di Pallotta per lo stesso tipo di progetto. Eppure l'entusiasmo generale non sembra ancora presagire grandi intoppi, e il progetto avanguardistico (pannelli fotovoltaici, climatizzazione ad emissione zero) rischia di diventare realtà nel giro di pochi mesi, anticipando addirittura la realizzazione del Roma Stadium. La prima pietra sarà posta nel 2019, e nei successivi due anni sarà completata la struttura. 
Molto sicuro Della Valle: "Presentiamo un progetto operativo importante per Firenze e per tutta l'Italia. Sarà una sorta di Rinascimento Viola. Stiamo risolvendo gli ultimi piccoli problemi, immagino ci vogliano 4 anni per finire il tutto. Tante società ci stanno provando e questo è un bene: noi ci siamo e stiamo andando avanti veloci. Si parla dello stadio della Roma, noi siamo ancora più avanti e questa è una grande opportunità di cambiamento per il calcio italiano, che da questo punto di vista è molto indietro"
La speranza di tutta Italia è che stavolta alle parole seguano i fatti, e che tutte le società nei prossimi anni si impegnino ad ammodernare il calcio nazionale.